Blog: http://dreamer.ilcannocchiale.it

RI-FONDAZIONE? CHISSA'...

Non si può rimanere perplessi leggendo delle vicende di Rifondazione a Chianciano. Lo slogan del congresso era "Ricominciamo", molto ambiguo visto l'esito finale. Le minoranze interne si sono infatti unite conto la maggioranza (Vendola e i bertinottiani). Vince Ferrero, sempre rimasto sullo sfondo in nome della "base". L'ex ministro sarebbe l'antileader perchè voluto da chi il partito lo fa, ovviamento poi diventa in nome loro leader. Finale democratico? Certamento sì, ma anche suicida.

La Sinistra Arcobaleno ha raccolto il 3% alle ultime elezioni. Rifondazione a congresso è stata divisa in in 5 mozioni (se non erro), di cui una candida apertamente alla guida politica il governatore della Puglia. Quest'ultima raccoglie quasi il 50%. Ha la maggioranza relativa. Che si fa a questo punto? Una linea ragionevole è quella di trovare un accordo, vista l'emergenza, visti i problemi del paese. Ed invece no, le minoranze con una "alchimia", così dice Vendola, si mettono assieme. Risultato: il documento di Ferrero, presentato da Russo Spena, raccoglie 342 voti. Quello di Nichi 304.  

Insomma un partito spaccato.

Pubblicato il 27/7/2008 alle 18.50 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web